UNDER 19: I GIAGUARI SI FERMANO A BOLOGNA

10/12/2017

La stagione juniores dei Giaguari finisce a Bologna, dove l’ultima squadra ancora in lizza nei playoffs, la Under 19, viene sconfitta per 26-13 dai Warriors padroni di casa.

I gialloneri scendevano in campo all’Alfheim Field in cerca dell’ennesima impresa esterna, dopo quelle di Bergamo nel finale di regular season e di Roma nel turno di wild card game, ma sapevano di incontrare un avversario forte e quadrato come i Warriors, all’esordio nei playoffs dopo aver terminato imbattuti la stagione regolare.

Il primo tempo è da dimenticare per i ragazzi di coach Riccardo Merola, che vanno al riposo sotto per 13-0 in seguito ad un touchdown bolognese realizzato su corsa e ad un intercetto riportato in end zone dalla difesa felsinea.

Ma questa squadra, come ha dimostrato nell’arco di tutto il 2017, non si scompone e non depone mai le armi, così nel terzo quarto riesce a dare l’ennesima sterzata, e grazie alla doppia combinazione aerea tra Nicholas Dalmasso e Jacopo Salsa trova  il pareggio a quota 13.

Inizia con questo punteggio il quarto ed ultimo quarto di gara, e proprio quando sembra che i torinesi siano riusciti a far girare l’inerzia dell’incontro a proprio favore sono i Warriors a trovare il varco giusto per riportarsi in vantaggio: 19-13.

I Giaguari stavolta non riescono più a trovare varchi, e sono ancora i bolognesi a segnare il touchdown della sicurezza, che fissa il punteggio sul 26-13 finale.

La sconfitta di Bologna non toglie meriti ad una squadra che, nonostante la giovanissima età media e l’enorme cambiamento dalla scorsa stagione, ha giocato con determinazione, credendoci sempre, dalla prima all’ultima partita.

Gli ottimi risultati ottenuti sono sì merito dei ragazzi, ma la loro crescita esponenziale nel corso della stagione è  stata sicuramente aiutata dalla grande crescita di tutto il coaching staff di Merola, che ha svolto un lavoro impressionante: tra più e meno esperti Maurizio Pirillo, Davide Peiroleri, Paolo Forneris, Fabio Ciattaglia, Davide Pizzimento e Luca Romeo hanno tutti dato un contributo importante, e all’interno dello spogliatoio torinese c’è già eccitazione ed entusiasmo per la prossima stagione, che non potrà che costituire un’ulteriore passo avanti nel progetto di crescita della squadra.

Si chiude così il capitolo Juniores 2017 per i Giaguari Torino, ma non c’è tempo per fare pause: da questa settimana per tutta la famiglia maculata inizierà ufficialmente la stagione 2018, e il lavoro si intensificherà ulteriormente…