I GIAGUARI UNDER 19 CALANO IL TRIS

05/11/2018

Nell’unica partita del weekend valida per il Girone B del Campionato Under 19 FIDAF i Giaguari Torino si impongono con un netto 44-12 sugli Skorpions Varese e proseguono la loro marcia da imbattuti.

Nel piovoso pomeriggio di Torino i gialloneri chiudono il primo quarto avanti 7-0, grazie ad una galoppata da ben 84 yards di Tommaso Tenconi e all’extra point di Jacopo Caprioglio. In apertura di secondo quarto rispondono gi Skorpions con una corsa di Gussoni, ma lo special team torinese blocca il calcio del punto addizionale: 7-6 Giaguari.

La segnatura degli ospiti dà la scossa ai torinesi, che prima dell’half time piazzano la doppietta dell’allungo: la seconda segnatura su corsa di Tenconi e un bel touchdown pass di Nicholas Dalmasso per Davide Delfino  mandano le squadre al riposo sul 21-6.

Nel terzo quarto l’unica segnatura porta ancora la firma giallonera: questa volta è Luigi Scala a ricevere dalle mani di Dalmasso, per il 27-6 parziale (bloccato il calcio di Caprioglio).

Nell’ultimo periodo il quarterback torinese si toglie la soddisfazione di un touchdown personale con una corsa da una yard mentre Caprioglio mette a segno un field goal: 37-6 Giaguari.

La partita è ormai in ghiaccio, ma c’è ancora tempo per il secondo sussulto degli Skorpions con Montalbetti e per un altro touchdown torinese: l’ultimo a mettere il proprio nome sul tabellino dei marcatori è Francesco Peiroleri, che sfrutta con una corsa l’occasione fornitagli dagli special teams, capaci di bloccare un punt di Varese: 44-12 il finale.

I ragazzi di coach Davide Peiroleri eseguono dunque in maniera perfetta il proprio compito, e salgono in vetta alla classifica con un record di tre vittorie e zero sconfitte: non c’è però troppo tempo per festeggiare, perché adesso arrivano le partite decisive per l’assegnazione dei posti playoffs.

La prima, importantissima, sarà la prossima, in cui i gialloneri andranno a far visita ai Rhinos Milano nel big match della settimana, che pone una di fronte all’altra le due squadre ancora imbattute del girone: sarà una grande battaglia.

 

Foto di copertina by PAO