Giaguari: c’è voglia di riscatto

28/03/2018

La brutta sconfitta contro i Panthers Parma è ormai in archivio: i Giaguari Torino ripartono, e sono già al lavoro per preparare la prossima sfida che sabato prossimo, vigilia pasquale, li vedrà opposti ai Lions Bergamo.

E’ necessario ripartire con lo spirito giusto per raddrizzare una rotta che, dopo la vittoria dell’esordio, è andata un po’ a perdersi. Con un record di una vittoria e due sconfitte i Giaguari non possono sbagliare ancora, e vogliono sfruttare il nuovo turno casalingo.

Un occhio agli avversari e uno all’infermeria per coach Jay Venuto, che spera di recuperare almeno alcuni dei tanti giocatori rimasti al palo sabato scorso: contro i Lions la partita è assolutamente da vincere per non allontanarsi troppo dalle posizioni che contano.

Gli orobici sono ancora senza vittorie a fronte di due partite disputate, ma dopo un difficile esordio contro i Giants Bolzano hanno mostrato segni di ripresa a Firenze contro i Guelfi, in una partita persa su episodi ma che avrebbe potuto avere un finale decisamente diverso. Il roster è molto giovane, ma può contare su alcune  ottime individualità, tra cui spicca quella del quarterback Andrea Fimiani. Il giovane regista ha già fatto vedere ottime cose non solo come passatore, ma anche come portatore di palla: sarà lui l’osservato speciale della difesa torinese.

Se per quanto riguarda i giocatori infortunati ci sono molti interrogativi, chi sarà sicuramente recuperato in difesa è l’import Brian Michitti, che ha saltato la partita contro i Panthers per squalifica.

L’oriundo metterà sicuramente ordine al reparto, apparso in seria difficoltà sabato scorso, anche se impegnato contro uno degli attacchi più forti del campionato. Fermare i Lions sarà fondamentale per consentire agli avanti di mettersi in moto e tornare a graffiare con regolarità.

I Giaguari cercheranno di colpire il reparto difensivo dei Lions sfruttando come sempre la potenza di Fabiano Hale: il runningback statunitense ha finora disputato un ottimo campionato, dimostrando una grande condizione fisica: nonostante sia chiamato in causa spesso e volentieri, infatti, Hale è in grado di correre efficacemente tanto nel primo quanto nell’ultimo quarto di partita. Questa variabile potrebbe essere decisiva in caso la partita fosse ancora in bilico sul finale.

La partita, come detto, è fondamentale per il proseguo della stagione, e i Giaguari hanno bisogno di tutto l’apporto possibile: appuntamento allo Stadi Primo Nebiolo, sabato 31 Marzo, kick off ore 20.30. Questo il programma completo:

 

GIAGUARI TORINO – LIONS BERGAMO

Stadio Primo Nebiolo Sabato 31 Marzo 2018

Kick-off ore 20.30 – cancelli aperti dalle 19.30

Ingresso € 10,00 intero, € 5,00 dai 13 ai 15 anni, gratuito under 13.

 

 

Foto di copertina by Cristina De Carlo