DOMENICA DECISIVA PER LE GIOVANILI DEI GIAGUARI

23/11/2017

Il prossimo weekend è in programma l’ultimo turno di regular season dei campionati giovanili di football americano, decisivo per stabilire la griglia playoffs definitiva.

I Giaguari Torino sono in piena bagarre sia con la formazione Under 16 che con quella Under 19, obbligate a vincere per centrare il traguardo.

La formazione Under 19 di coach Riccardo Merola si giocherà il tutto per tutto a Bergamo contro i Lions, in quello che è il rematch della partita d’apertura del campionato: fu una sconfitta amara per i Giaguari, che videro sfumare l’impresa per un solo punto: 9-8 il punteggio per gli orobici.

I torinesi devono vincere non solo per prendersi la rivincita, ma anche per sperare nella qualificazione ai playoffs. La situazione nel girone E del campionato è molto fluida: i Seamen Milano capolista sono già aritmeticamente primi, i Lions seguono a tre vittorie e due sconfitte, i Rhinos Milano, che hanno terminato i loro incontri di regular season, sono a quota 3-3 ed i Giaguari inseguono a due vittorie e tre sconfitte. Vincendo, dunque, i Giaguari finirebbero a braccetto di Lions e Rhinos a quota 3-3, e si dovrebbe ricorrere alla classifica avulsa per stabilire seconda, terza e quarta classificata.

In base alle regole, per far ciò occorre prendere in considerazione gli scontri diretti tra le tre squadre esclusivamente della prima parte del campionato, escludendo la fase ad orologio, in quanto in essa Lions e Rhinos non si sono incontrati e si avrebbe una classifica incompleta. In questo caso avremmo Lions secondi (4 punti), Giaguari terzi (2 punti) e Rhinos quarti (0 punti).

Ai playoffs accedono le prime due classificate di ogni girone più le due migliori terze, ed i gialloneri avrebbero ottime possibilità di essere una di queste squadre.

Prima però è necessario espugnare Bergamo, altrimenti tutti questi calcoli saranno inutili: i Giaguari ci credono, e tireranno fuori gli artigli per ottenere il risultato.

Per i più giovani, alla cui guida siede coach Matteo Di Bari, non ci sono molti calcoli da fare: la sfida con i Blitz San Carlo sarà infatti un vero e proprio spareggio.

I canavesani hanno una vittoria di vantaggio in classifica sui torinesi, frutto essenzialmente della partita d’andata conclusasi 16-14 in loro favore. I torinesi dunque, per staccare il secondo e ultimo biglietto palyoffs ancora a disposizione del Girone B del campionato (Seamen Milano già sicuri primi) dovranno vincere con un margine di almeno tre punti: le regole di tie-breaking del campionato prevedono infatti che in caso di arrivo a pari punti si prendano in considerazione le vittorie negli scontri diretti e a seguire, in caso di ulteriore parità, la differenza punti negli stessi.

All’andata la vittoria sfuggì di mano ai Giaguari, che partirono con il piede giusto andando in vantaggio per 12-0 ma che non furono in grado di contenere il ritorno dei Blitz.

La sfida del Primo Nebiolo di domenica 26 novembre sarà sicuramente un’altra battaglia, e stavolta la posta in palio è davvero grande: ci sarà da divertirsi. Il kick off è previsto per le ore 14.00, l’ingresso è gratuito.

 

Foto di copertina by Alfieri Asti AFT